[Immagine logo società]WEMES Consulting  

 

Consulenze e Servizi per l'Ingegneria - Wide Electrical and Mechanical for Engineering Service

Benvenuti - ITALIANO Chi siamo Welcome - ENGLISH Who we are Download Summary

Termografia

Home
Up
Aeroporti
Ambientale
Architettura
Edilizia Energetica
Industriale
Linee Elettriche Elitrasportata
Ricerca & Sviluppo termografia
Siderurgia
Quantitativa
Opere Civili
Esempio di Report

Servizio di Termografia con Analisi d'Ingegneria

Verifica delle infiltrazioni d'acqua in un edificio storico

 

La termografia all'Infrarosso: una tecnica innovativa per eseguire indagini non distruttive su impianti e macchinari, soprattutto a scopo preventivo. WEMES Consulting possiede una strumentazione sofisticata in grado di rilevare variazioni di temperatura  di 0.1°C, altrimenti non evidenti, che possono indicare lo stato di sofferenza di un'apparecchiatura o un'anomalia termica che può essere il preludio a problemi anche seri ad un impianto.

E' un servizio che segnala le anomalie d'impianto prima che diventino un problema difficile e costoso da risolvere.

Per ulteriori informazioni sugli svariati campi di applicazione dell'analisi termografica fare un click sulla voce desiderata dell'elenco a sinistra.

 

Prevenire con l'analisi all'Infrarosso.

  Per eseguire le ispezioni termografiche la WEMES Consulting si avvale di una termocamera
 particolarmente adatta al monitoraggio all'aperto ed in ambienti industriali difficili.

  Viene quindi svolta una post-analisi in laboratorio con gli strumenti software più avanzati
 e si fornisce al cliente una relazione dettagliata sui rilievi effettuati, con relativa documentazione
 fotografica nel visibile e mappa termica dei punti in sovratemperatura eventualmente registrati.

  L'analisi termografica non è che una delle molteplici attività che la WEMES Consulting svolge come
 studio di consulenza nel campo dell'impiantistica industriale. 

Principi sui quali si basa il funzionamento della termocamera all'infrarosso

Gli oggetti che possiedono del calore emettono radiazioni ad una lunghezza d'onda che misura da 1 a 20 micron, definita come infrarosso termico.

La radiazione infrarossa termica viene rilevata da un sistema analizzatore mediante una matrice a microbolometri, sensibili alle lunghezze d'onda dell'infrarosso piuttosto che a quelle visibili.

La radiazione infrarossa può essere registrata sia di giorno che di notte , dal momento che si tratta di energia emessa piuttosto che riflessa. I raggi passano senza difficoltà attraverso la foschia ed il fumo, contaminanti atmosferici che tendono invece ad oscurare la radiazione nel campo del visibile. Poiché un oggetto più caldo emette più energia di uno più freddo, esso appare, nell'immagine all'infrarosso a falsi colori, di tonalità più chiara.

Oltre che dalla temperatura assoluta, l'intensità   dell'emissione infrarossa dipende da un'intrinseca proprietà dell'oggetto, nota come emissività. Mentre un corpo nero è idealmente un perfetto radiatore di energia, i diversi elementi presenti nell'ambiente sono per la maggior parte dei radiatori imperfetti, o corpi grigi.

L'emissività infrarossa è il rapporto tra l'emissione di un corpo grigio e quella di un corpo nero alla medesima temperatura assoluta; questo rapporto va da zero, per un corpo privo di emissione, all'unità (100%) per un corpo nero.

Per la maggior parte delle superfici terrestri naturali l'emissività è comparativamente alta (nell'arco compreso tra l'85 e il 99%). Le differenze nell'emissività possono risultare importanti nel determinare la configurazione dell'immagine all'infrarosso.

Nell'osservare le immagini sottostanti, ad esempio, teniamo presente che le differenze di tonalità, per mezzo delle quali vengono posti in evidenza gli oggetti, sono provocate da differenze nel livello di emissione dell'energia infrarossa. Le differenze di temperatura sono la variabile più importante nel provocare le differenze di tonalità, sebbene l'emissività giochi un ruolo importante in materiali differenti.

Il confronto fra le due immagini sottostanti, quella nel visibile e l'immagine IR, evidenzia la diversa temperatura (a parità di emissività) delle aree coperte da vegetazione arborea e prativa rispetto, ad esempio, agli argini ed alle strade od al bacino idrico.

   

La scala colorata situata alla destra dell’immagine indica infatti le temperature corrispondenti alle diverse tonalità di colore,

 in cui il bianco corrisponde in questo caso ai 30°C, mentre il nero ai 13,5°C.

 

Responsabile del coordinamento per l'Ingegneria: WEMES Consulting

Dr. in Physics Alberto Fragiacomo (Engineering Coordination Manager)

Via Rossini 31/A, I-30171 Mestre-Venezia (VE), ITALY;  Winter Local Time: GMT+1
Tel. :                                      Fax to email: +39 02 30132890
Mob.:  +39 347 2618940  ;   Email: wemes@wemes.it 
per informazioni sui servizi o consulenze inviateci il modulo di richiesta.
For information on  consulting services please send the Module of Requests.
Update the: 25 settembre 2013